Staff al completo all'oratorio

A servire all’oratorio “CI SONO ANCH’IO”!

A Morengo tra il 23 maggio e il 2 giugno 2019 si è svolta la tradizionale “Festa dell’oratorio”, una ricorrenza molto sentita dalla comunità in particolare per l’ottima cucina.

Quest’anno abbiamo potuto contribuire a questa attività sul territorio come associazione dando la nostra disponibilità per servire ai tavoli e ci siamo dati davvero da fare! Per permettere ai ragazzi diversamente abili di familiarizzare con la gestione dei tavoli e del trasporto dei piatti sui vassoi abbiamo scelto di servire nelle serate meno affollate e si è rivelata una strategia vincente. Infatti i ragazzi diversamente abili hanno potuto ascoltare con calma le spiegazioni dei cuochi e degli altri camerieri e osservare con attenzione come si muovevano gli altri membri dello staff. In questo modo abbiamo stemperato la tensione, sempre presente di fronte alle nuove esperienze, e abbiamo iniziato il servizio con il sorriso sulle labbra. Per calarci maggiormente nel ruolo di camerieri abbiamo indossato, oltre alla canonica maglietta dell’associazione, un lungo grembiule bianco e un papillon nero che ci facevano sentire dei professionisti in questo evento.

Pronte per servire!
Serviamo all’oratorio – Le cameriere sono pronte

L’esperienza maturata dai ragazzi nel laboratorio di cucina è stata fondamentale per vivere questa esperienza. Ogni ragazzo diversamente abile ha scelto un compagno e tutte le coppie si sono messe all’opera seguendo le indicazione date. Prima si prendeva l’ordine dagli avventori e si apparecchiava il tavolo; dopo di che ci si recava in cucina in attesa che i patti fossero pronti e si portavano ai commensali; infine si attendeva che terminassero il pasto per procedere alla sparecchiatura. Dopo i primi ordini i ragazzi diversamente abili hanno acquisito più sicurezza e noi volontari fungevamo solo da accompagnatori o come aiuto nel caso in cui i piatti da servire fossero molti.

È stata una bellissima esperienza di inclusione nella comunità in cui ognuno, con le proprie abilità, ha partecipato e si è dimostrato adatto a quel ruolo. Concluso il servizio ci siamo serviti una meritata cena in allegria! 

La cena è servita
Il servizio è concluso – Ceniamo in allegria
Volontaria presso l'associazione dal 2010. Membro del direttivo. Responsabile del Laboratorio di Teatro Danza. Editrice del blog.
Articolo creato 13

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto